insegnaci ad amare la nostra pazzia

Du, lass dich nicht verhaerten in dieser harten Zeit- Du, lass dich nicht verbittern in dieser bitteren Zeit (Wolf Bierman) Che pretesa essere amati da adulti se non ti hanno mai amato da bambino (A Busi) Hvad man ikke har haft som barn, faar man aldrig nok siden af (Tove Ditlevsen) To live without hope, to work without love (Virginia Woolf)

Tuesday, April 19, 2005

peripazia sotto la pioggia urbana

luoghi deputati della filosofia sono la vasca da bagno e il vagabondaggio peripatetico. così, mentre miss b attraversa il patetico parco pubblico cittadino presso cui vive, sfrecciando sulla sua bici (pic next showing) sotto le frasche madide di acqua piovana, le vien fatto di pensare alle ragioni della sordidezza del suddetto parco, rispetto a un qualsiasi fazzoletto di terra erba e alberi in terra albionica o anche nell'australica Adelaide, che in confronto sono esempi di paradisiaco sublime .

il fatto è che in Italia vince, e da sempre - per ragioni storiche, culturali e sociali (non religiose, che per miss b sono il risultato delle precedenti) - l'individualismo. questo porta alla sconfitta del sociale (sentirsi membra di un unico corpo sociale con eguali diritti e eguali doveri, dove non si tollerano né privilegi né l'intolleranza della maggioranza ma si tutelano invece tutte le idiosincrasie) oltre che alla sconfitta dell'individualità, ciò che permette a persone parlanti la stessa lingua di creare pensieri immagini idee concetti ogni volta unici e inassimilabili.

è sufficiente fare una domanda a un qualunque bambinetto di cinque anni in Italia e al suo coetaneo in Inghilterra per rendersi conto della differenza: uno, l'inglese, è un individuo con le sue specificità e un linguaggio articolato da far impallidire il laureato medio italiano, l'altro è ancora uno sgorbio sgorbiato dei suoi genitori. provare per credere.

3 Comments:

At April 19, 2005 7:15 pm, Anonymous rose said...

un altro geniale neologismo di Miss B.

 
At April 20, 2005 9:28 am, Blogger miss brodie said...

Miss B. nel suo fogoso impeto genera neologismi senza fine. A quale si riferisce l'amabile Rosa ?
e qualche commento più sostanzioso ?
miss b ammira molto il parco autocontrollo cui si disciplina l'inimitabile Rosa anche nel suo ciberdiario.

 
At April 20, 2005 10:54 am, Anonymous rose said...

Be', qui mi riferivo al pun del titolo, in attesa di un momento di tranquillità atto a commenti più succosi... arriverà mai? chissà.

 

Post a Comment

<< Home