insegnaci ad amare la nostra pazzia

Du, lass dich nicht verhaerten in dieser harten Zeit- Du, lass dich nicht verbittern in dieser bitteren Zeit (Wolf Bierman) Che pretesa essere amati da adulti se non ti hanno mai amato da bambino (A Busi) Hvad man ikke har haft som barn, faar man aldrig nok siden af (Tove Ditlevsen) To live without hope, to work without love (Virginia Woolf)

Wednesday, May 25, 2005

Where do the lonely people go ?

Incontrare la persona giusta, quella che ci com-prende nel profondo del nostro io, quella che sa interpretare senza dover porre domande la molteplicità delle vicende che ci hanno formato, quella che non ha l'ansia di svelarci e di capirci ma che sa invece ascoltarci, anche e soprattutto quando siamo in silenzio, ecco, incontrare questa persona non è facile per nessuno, oggi, e non lo è mai stato, checché ne dicano i romantici esaltatori delle virtù del tempo passato.

Per questo - anche per questo - miss Brodie vive la vita singol, unica e singolare come lo è lei. Non si dispera, non si affanna a cercare una cosiddetta anima gemella (e chi la vuole ? di miss Brodie ce n'è una e basta e avanza!), non rimpiange di aver speso gli anni migliori della sua vita a cercarsi e infine a trovarsi. E' stato il più intrigante appassionante entusiasmante appuntamento della sua vita e non lo avrebbe mancato per nessun uomo al mondo.["Trovarsi: ma sì, alla fine non ci si trova che soli. Fortuna che si resta coi nostri fantasmi, più vivi e più veri di ogni cosa viva e vera, in una certezza che sta a noi soli raggiungere e che non può mancarci." Citazione a braccio, controllare la veridicità filologica sul testo di Pirandello, Trovarsi, lettura che miss B raccomanda a tutte le sbadate e smemorate.]

Molti di coloro, uomini e donne, che conoscono miss B si stupiscono del fatto che sia sola (schiocchine, da sola, tutt'altra cosa: alone is not lonely, mie care angliste in erba). Ma come, lei che è una persona così perbene, così colta, educata, gentile, premurosa, intelligente, propositiva, divertente (e miss B si ferma qui per non essere accusata di character defamation), in poche parole, così diversa, non trova nessuno ! Ma belle, proprio per questo: non ha trovato nessuno di speciale come lei. Miss Brodie basta a se stessa e chi mai vorrà qualcuno che non ha bisogno, fame, sete di compagnia, ajuto, protezione, motivazione e altro ancora ?

Dunque, faute de mieux, miss B si gode la sua vita singol, e anche si i più continuano a dire che ciò che conta è vivere, miss B si ostina a pensare che è meglio leggere.

7 Comments:

At May 25, 2005 11:43 am, Blogger Antonio said...

'There's more to life than books, you know, but not much more', diceva il poeta..
A.30mo

 
At May 26, 2005 5:15 pm, Blogger miss brodie said...

amore, there's books and then there's trentesimoanno: so, no you know, any time, any place, any how (please don't blush !)

 
At May 29, 2005 10:56 pm, Anonymous vertesprit said...

Sola o da sola è sempre 'na sola. Miss Brodie non ci hai convinti, la favolosità va condivisa e non sempre basta un blog.

 
At May 31, 2005 9:58 am, Blogger miss brodie said...

ohibò, verde spirito, ma miss brodie il suo compagno non può mica crearselo da sé, né evocarlo con riti vuduistici! se Lei conosce qualcuno di compatibile a cui avrà l'amabile accortezza di presentare la miss, ella ne sarà compiaciuta. E poi, non "ci" hai convinti che cosa significa, che vertesprit è una forma di coppietudine ? soli o da soli è una bella differenza, e meglio soli da soli che da soli in due... [A Busi]

quanto alla sola romanesca, mah, miss brodie non crede né pratica l'uso del suo ciberdiario come terapia contro la solitudine, non ama il virtuale come surrogato di qualunque altra cosa che fa nella vitareale(TM) e si limita a praticare la ciberscrittura per indulgere al suo vanesio esibizionismo. può andare, adesso ?

 
At May 31, 2005 10:01 am, Blogger miss brodie said...

miss Brodie dimenticava, vertesprit può essere sicuro che miss B la sua favolosità (tanta) la condivide con chiunque abbia la ventura di incrociarla sul suo cammino a partire dalle sue studente colleghi (scandalizzati) preside (preoccupata) compagni di palestra (divertiti) passanti (intrigati): fabulosa !

 
At May 31, 2005 10:08 pm, Anonymous vertesprit said...

Siamo d'accordo che gli incontri, così come le famiglie, sono spesso governati dal fato, non basta la buona volontà. E pensare all'armonia con la miss non è cosa semplice, forse l'unione proprio ad un semplice assoluto potrebbe essere un abbinamento per contrapposizione, ma necessita la prova al palato, non è detto che regga. La solitudine, Miss Brodie, le pesa o no? Da soli in coppia, se si è convinti che comunque si è sempre soli, non è peggio.

 
At June 01, 2005 9:20 am, Blogger miss brodie said...

la solitudine è pesante per chiunque, miss Brodie sarebbe truffaldina se lo negasse, ma in quanto scelta perseguita con lucida coscienza le pesa meno di quanto le peserebbe se se la sentisse imposta.
forse non ha senso contrapporre la qualità di solitudini diverse, e bene ha fatto vertesprit a ricordarlo alla miss.

 

Post a Comment

<< Home