insegnaci ad amare la nostra pazzia

Du, lass dich nicht verhaerten in dieser harten Zeit- Du, lass dich nicht verbittern in dieser bitteren Zeit (Wolf Bierman) Che pretesa essere amati da adulti se non ti hanno mai amato da bambino (A Busi) Hvad man ikke har haft som barn, faar man aldrig nok siden af (Tove Ditlevsen) To live without hope, to work without love (Virginia Woolf)

Wednesday, August 24, 2005

blogverso e vitareale(TM)

miss brodie non crede molto ai rapporti sociali. anzi, per essere precisi per quanto brutali, non ci crede per niente. le relazioni tra individui sono - e non possono che essere - all'insegna di equilibri di potere, realizzano cioè il disequilibrio di cui parla Hegel nella figura di servo/padrone.
a miss brodie non piace essere serva ma di sicuro non vuole essere padrona. e tuttavia, all'interno di qualsiasi relazione il dilemma resta ineludibile: come instaurare relazioni tra eguali ?

la miss ha notato che nel blogverso si incontrano più facilmente che in vitareale(TM) spiriti affini e consimili. poi però si sente il bisogno di materializzarsi fisicamente gli uni alle altre. la miss non si tira indietro ma ha paura di non rispondere alle aspettative che gli altri si creano su di lei. forse perché è proprio un'orsa: sta in casa a leggere e a curare le sue gatte e a innaffiare le piante. ogni tanto esce, vuoi per procacciarsi da vivere vuoi per gettare un po' di opinioni sfegatate sul piatto delle sue lettore, e qualche volta va in palestra a farsi un po' di muscoli contro i maleintenzionati che incontra per strada. per il resto non fa niente: non esce, non va in discoteca, né in sauna, né ai concerti, né in gita, né alle mostre.

che cosa troveranno mai di interessante le sue lettore che vogliono incontrarla ? [no, la domanda non è retorica ma anche in questo caso non è necessario rispondere. miss b vorrebbe piuttosto sapere come fanno le altre a conciliare una vita attiva con il loro bisogno di leggere e di sviluppare i loro pensieri e le loro doti creative.]

15 Comments:

At August 24, 2005 2:22 pm, Anonymous Anonymous said...

This comment has been removed by a blog administrator.

 
At August 24, 2005 2:24 pm, Anonymous stefano said...

Come fanno a conciliare? Be', si tormentano e si dibattono, come me: molto semplice.
(Vedo che incominciano ad arrivare gli spammer con la pubblicità... Cancella senza pietà, mi raccomando!)

 
At August 24, 2005 6:21 pm, Anonymous Trespolo said...

Bel quesito poni Miss Brodie. Sarà per questo che mi sta crescendo la pancetta? :-)

Buona serata. Trespolo.

 
At August 24, 2005 7:52 pm, Blogger vendita galline KM 2 said...

Se la Miss può trarre consolazione da ciò, qui c'è qualcuno che è rimasto piacevolmente impressionato dal suo materializzarsi, altro che "non rispondere alle aspettative che gli altri si creano su di lei".
In quanto alla vita attiva, che roba è? Credo di averlo dimenticato.

 
At August 24, 2005 7:53 pm, Blogger miss brodie said...

la miss è stata spammerizzata !!! e adesso come si fa ? maledetti americani !

 
At August 24, 2005 7:56 pm, Blogger miss brodie said...

trespolo, la pancetta può essere accattivante in talune situazioni erotiche, tuttavia la miss crede molto nell'attività fisica che serve a mantenere il cervello in gamba oltre che gli addominali in forma (non che la miss sia soddisfatta dei suoi addominali...)

 
At August 24, 2005 9:36 pm, Anonymous Anonymous said...

MissB, perché preoccuparsi delle aspettative? Io quando ti ho incontrato non avevo aspettative, a parte il fatto che ovviamente ti immaginavo weiblich statt männlich, aber da bist du schuld mit all deinen Spielchen, ich werde ja bald verwirrt und verstehe kaum mehr, was eine Frau oder ein Mann sind :-)
Lisosa

 
At August 25, 2005 12:49 pm, Anonymous Trespolo said...

Ok, ok, mi prendo il "cazziatone" salutista e vado a fare movimento: passeggiata fino al bar della cubana, giusto sotto casa ;-)

Buona giornata. Trespolo.

PS: che palle lo spam...

 
At August 25, 2005 7:45 pm, Blogger miss brodie said...

na ja ! was ist eine Frau, und was ist ein Mann ?

sì, ma Trespolo, suggerimenti per impedire alle spammerizzanti di penetrare il sito della miss ?

 
At August 25, 2005 7:46 pm, Blogger miss brodie said...

Toten, Lei è la gentilezza e il garbo personificati, uma vera manna per i suoi amici di vitareale(TM) !

 
At August 26, 2005 8:53 am, Anonymous rose said...

in realtà la miss è più socievole della sottoscritta, per esempio, e a chi la incontra è garantita una deliziosa conversazione (poi, nessuno l'ha detto, ma la miss ha gli occhi di un incredibile colore felino).
quanto alla conciliazione di attività e raccolgimento, veramente non c'è modo, lo squilibrio è continuo.
bentornata miss B!

 
At August 26, 2005 1:06 pm, Anonymous Anonymous said...

Miss B, solo Lei può aiutarmi nella difficile soluzione di questo quesito grammaticale.
Ho notato più volte che Lei stessa utilizza, in alcuni vocaboli, la "j" in luogo della "i".
Oggi, leggendo un post di un amico blogger, Egli riutilizzava il termine "fidejussione" in luogo del "fideiussione" che mi ha perseguitato in tanti anni di orrido ed inutile studio del diritto commerciale. Sul codice civile la parola è scritta con la 'I', ed anche lo Zingarelli la riporta unicamente con la 'I'. Ma sui giornali si legge più volte con la 'J'.
La prego, solo Lei può illuminarmi con i suoi occhi felini in questa buia foresta di Jgnoranza nella quale il sottoscritto vaga.
A.30mo

 
At August 26, 2005 5:52 pm, Anonymous Trespolo said...

Miss B, fossero spam di posta o fossi tu a gestire durettamente il tuo server potrei darti qualche consiglio, ma per gestire i filtri di un blog parcheggiato su un server gestito da altri al momento non mi viene nulla; a meno che la piattaforma che ospita il blog non preveda già dei filtri (hai provato a giragli la domanda o a guardare fra le opzioni?).
Mi informerò comunque da un tecnico-genialaccio in materia che mi deve restituire un favore e riferirò. Spero rapidamente. :-)

Per ora Buon fine settimana. Trespolo.

 
At August 30, 2005 1:30 pm, Blogger miss brodie said...

Grazie a tutti per i commenti, quelli melodiosi di Rose e gli altri. Grazie a Trespolo per il suggerimento, per ora lo spamming sembra essere sotto controllo.
Venendo al quesito di antonio 30.mo anno, la miss è stupita. La "j" (detta i lunga) si usa(va) in italiano nelle parole in cui la "i" ha valore semi-consonantico e nei plurali delle parole terminanti nel dittongo -io. Per non si sa bene quale motivo tale convenzione è stata gradualmente abbandonata nel corso dell'Ottocento e si è definitavamente spenta all'inizio del Novecento (alla fine della I guerra mondiale). Essa si è conservata nei cognomi (Lojacono, ad esempio) e in alcuni nomi proprij (Jacopo e Jolanda, per dare altri esempij). Ha resistito e resiste nelle scritture notarili (i notaij, si sa, essendo una corporazione oltremodo conservatrice, anche per deformazione professionale)dove segue spesso l'uso latino rinascimentale (in quello classico la i era regolarmente usata al posto della j) dunque fidejussione è altrettanto valido e di nobile tradizione quanto il più moderno e consueto fideiussione, e ognuno che scriva con cognizione di causa ha il diritto di utilizzare la grafia convenzionale che meglio gli aggrada o che ritenga più acconcia.

 
At August 30, 2005 3:46 pm, Blogger Antonio said...

Commosso, ringrazio.
A.

 

Post a Comment

<< Home